LUCIFERO’S LIGHT EFFECT: the winner are…

“Come spesso succede nei concorsi che hanno per oggetto il design, le giurie composte da produttori, che nell’individuare il vincitore si trovano a dover tenere contemporaneamente presenti il criterio della creatività e quello della concretezza commerciale, optano per lo sdoppiamento della classifica, ovvero stilano una classifica dei design più creativi e innovativi, da una parte, e una classifica di quelli che hanno saputo coniugare meglio la creatività con la vendibilità.”

Prometeo, design Luigi Napolitano

Appare chiaro e cristallino il criterio di valutazione dei progetti selezionati dal management di Lucifero’s alla “luce” della loro doppia anima, più decorativa da un lato e più tecnica, ma sostenibile, dall’altro.

E i più creativi sono:

1_Strio di BMB PROGETTI

2_Mask di Marco Fiorentino

3_Clamp di Pierluigi Molteni e Giulia Cavinato

4_Canvas di Salvatore Piras

LINE, design Lorenzo Capanna e Gabriele Squartecchia

Mentre i più creativo-commerciali:

1_Nuda di Giordana Arcesilai e Mattia Scarfò

2_Ore di ALPESTUDIO

3_Le Ali di Lucifero di Marco Battarra

4_ Proiettore Moonlight di Alessandro Canepa

CRISTAL, design Technic

Dopo un’accurata analisi degli oltre 70 progetti ricevuti, continua con queste parole la valutazione di  Alessandro Duranti, Project & Development Manager in Lucifero’s:

 “E dato che il nostro compito è quello, sì, di perseguire il nostro interesse ma anche quello di essere “etici” nei confronti di persone che hanno creduto in noi e ci hanno dedicato il loro tempo, trovo che quello di adottare una doppia classifica sia un modo per soddisfare entrambe le esigenze.”

E dunque i progetti sopra elencati sono opzionati dall’azienda con la riserva naturalmente di verificarne fattibilità e costi d’investimento. La serietà con la quale sono state vagliate le idee progettuali ha prodotto già una serie di riserve particolari in merito ad alcuni di questi progetti, che solo nella prossima fase di consultazione saranno sciolte.

ILO, design Lucio Curcio

Non potendo pubblicare le idee opzionate abbiamo corredato il testo con alcuni progetti esclusi, che troviamo comunque “brillanti”. Grazie a tutti per la partecipazione e l’impegno!

Articoli correlati

Commenta

Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

* Campi obbligatori